Ti ho guardato solo un momento

Ti ho guardato solo un momento,
prima di correrti incontro,
il sole ti brillava alle spalle,
la tua ombra lontana dagli occhi.
 
Abbracciati nascondevo alle spalle
l’ombra che si allungava ogni giorno
nell’abbraccio il corpo era uno solo,
e la tua ombra sembrava anche mia.
 
Oggi, imponente come il tuo essere,
ha reclamato lo spazio a lei intorno,
e troppo impegnata a non volerla vedere
a scolpire il silenzio di scuse,
ho dimenticato che dietro al mio cuore
un’altra era l’ombra d’amare.
 
Domani le ombre si reggeranno l’un l’altra
intrecciate dal tempo che hanno visto passare
ma oltre gli abbracci non saranno una sola
speriamo abbiano la forza di amare.

 

Passava

Passava
il suo tempo
a lanciare

reti di pensieri
impossibili

nelle profondità
della mente.

Riusciva,
ogni tanto,

nel catturare
conclusioni
quasi inafferrabili;

ma continuava
a sbagliare,

ignaro
che il punto di vista
di chi
lo giudicava

fosse sempre diverso.