Passava

Passava
il suo tempo
a lanciare

reti di pensieri
impossibili

nelle profondità
della mente.

Riusciva,
ogni tanto,

nel catturare
conclusioni
quasi inafferrabili;

ma continuava
a sbagliare,

ignaro
che il punto di vista
di chi
lo giudicava

fosse sempre diverso.